Andiamo all’Idiotarod?

Da qualche anno nel mese di gennaio a NY ha letteralmente preso piede (e ruote) una curiosa manifestazione: la Idiotarod! Il nome la dice tutta sullo spirito goliardico che contraddistingue questa “gara”che s’ispira alla più conosciuta “Iditarod”, dieci giorni di gara e oltre 1600 km a bordo degli Sled Dog, ovvero le slitte trainate dagli husky in Alaska. Alla “Idiotarod” di New York invece, una squadra di cinque elementi devono spingere un carrello della spesa (portato da casa) spesso goliardamente modificato. Il percorso da Brooklyn a Manhattan rimane segreto fino all’ultimo, poiché la manifestazione non è riconosciuta e sistematicamente ogni anno si presenta anche la gara “contro” la Polizia che cerca d’impedire la cosa (ovviamente per una questione di ordine pubblico).
Ad onor del vero nell’edizione 2007 della corsa La Polizia ha “tollerato” i partecipanti limitandosi a a controllare il pubblico preso tra lo stupito ed il divertito.
Credo che questo sia un primo segno di riconoscimento alla manifestazione e non è da escludere che nei prossimi anni la Idiotarod non ottenga maggiore “dignità” ed approvazione…in fondo sta diventando un’altra attrazione turistica!
Mi sono chiesto se da noi una simile iniziativa potrebbe avere successo. A questa domanda non ho trovato risposta ma sembra che “l’Italica fantasia” non sia da meno se, come sembra, ci dilettiamo in gare di “sputo del nocciolo della ciliegia”….e scusate se è poco!

One thought on “Andiamo all’Idiotarod?

  • 20 Febbraio 2007 in 12:35
    Permalink

    NOOOOOOOOOOOOO!
    TROPPO SCEMI!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi