Sacrificabili!


La tragedia è svelata immediatamente, o quasi: dopo un brevissimo prologo un fuoristrada rotola quasi sommessamente sulle rosse rive del lago Turkana; contiene il cadavere martoriato di Tessa Quayle, moglie del diplomatico britannico Justin Quayle.Il primo, lungo, segmento del film è costituito dal flashback attraverso il quale veniamo a sapere di come Justin e Tessa si sono innamorati, di come il centro della loro vita si sia spostato da Londra al Kenya, di come Tessa, impegnata attivista per i diritti umani, stesse conducendo indagini sui traffici e sui comportamenti tutt’altro che etici delle grandi industrie farmaceutiche occidentali in Africa.Nel secondo macrosegmento, al termine del flashback, Justin inizia un triplice percorso: comprendere chi fosse veramente e che cosa stesse facendo Tessa, continuare il lavoro da lei iniziato e tentare di dare un nome ad una tragedia talmente paralizzante da risultare quasi priva di parole, priva di reazioni se non una muta e compressa incredulità…….Questo è l’inizio di una bella recensione del film “The Constant Gardener” curata da Fabrizio Ferrero . Il film, tratto da un romanzo di John Le Carré, mi è tornato alla mente poche sere quando, parlando con amici, è uscito il tema dei farmaci sperimentali usati in Africa…. qui ancora ci si ostina a credere che la realtà non sia così grave come nei romanzi, ma forse è pure peggio se pensiamo alla triste e scandalosa abitudine d’inviare farmaci scaduti come aiuti (e questo purtroppo è già salito agli onori della cronaca.E’ strano come la mente a volte abbia bisogno d’ aggrapparsi ad una finzione artistica per riflettere sulla realtà.Nel mio caso “il gancio” è rappresentato dalla struggente canzone che fa da tema al film“Kothbiro” interpretata dall’artista del Kenia Ayub Ogada.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi