Active Virus Shield

Ormai è divorzio tra AOL e Kaspersky per quanto riguarda la distribuzione dell’antivirus AVS (ora passato in “gestione” a McAfee che però lo fornirà gratuitamente solo agli utenti Aol.com). Per tutti i vecchi utenti si parlava di aggiornamenti garantiti del prodotto fino alla scadenza del contratto, ovvero 12 mesi dalla data d’attivazione. Potete verificare la data corretta dalla pagina Service (Expiration date). Purtroppo molti utenti, tra cui il sottoscritto, hanno scoperto che dalla fine di agosto gli aggiornamenti hanno smesso totalmente o parzialmente di funzionare. Sembrerebbe che la cosa non sia dovuta a una cattiveria di Kaspersky ma ad un cambio d’indirizzo dei server…forse per lasciare posto a McAfee (?!). Poco importa…quello che conta è che le soluzioni per riattivare gli aggiornamenti ci sono, ed ora ve ne presento uno che sto provando con successo sul mio pc.

Una precisazione: Io non sono un “maghetto” dell’informatica, quindi:1) non so su quale principio il sistema funzioni. 2) l’ho testato unicamente suWin XP. 3) Eventuali malfunzionamenti del vostro AVS diversi da quelli che descrivo non è detto che vengano “guariti” dalla procedura che sto per illustrare.

I sintomi: All’accensione del pc dopo qualche istante appare una finestra in basso a destra che invita ad aggiornare l’antivirus (quindi manualmente). Lanciato l’aggiornamento appaiono due messaggio d’errore. File downloading error: (0x8000005C) e (0x8000005C). Dalla pagina principale, la seconda voce di Summary , (Signatures released) rimane tristemente bloccata alla precedente data d’aggionamento.

La cura: Andate su Risorse del computer – Aprite disco C– Aprite cartellaWINDOWS – Aprite cartella system32 – Aprite cartella drivers – Aprite cartella etc – Aprite il file hosts con Notepad (o programma equivalente) . – In fondo al file troverete la riga: 127.0.0.1localhost -Bene: sotto aggiungete questa nuova riga (potete fare un copia/incolla)

127.0.0.1 download.newaol.com

A questo punto chiudete il tutto (ovviamente salvando) e lanciate l’aggiornamento di AVS. Al termine il programma vi chiederà di riavviare il pc. Se tutto è andato a buon fine dovreste trovare aggiornato il vostro antivirus. Un consiglio: conservate da qualche parte la procedura per l’inserimento della nuova riga. Tra qualche mese dovremo quasi sicuramente disinstallare il programma alla sua scadenza. Non è escluso che sia necessario rimuovere manualmente la riga di cui parlo.

4 pensieri riguardo “Active Virus Shield

  • 5 Settembre 2007 in 14:23
    Permalink

    Pensa che avevo intenzione di portare il computer in negozio. Temevo fosse piantato. Po scopro che anche tu usi avs!
    Avevo proprio questo problema. Ho fatto come hai scritto tu (con un po’ di paura)e adesso funziona tutto.
    Grazieeee 😀

    Rispondi
  • 6 Settembre 2007 in 07:08
    Permalink

    Grazie . Ora possimao andare avanti per qualche mese, ma poi come faremo? Hai qualche soluzione?

    Rispondi
  • 8 Settembre 2007 in 15:34
    Permalink

    E così scopriamo che tutti usiamo avs. Se questa tua applicazione funziona reggere fino alla prossima estate. E poi?

    Intanto grazie ovviamente
    Ciao

    Rispondi
  • 3 Aprile 2008 in 15:38
    Permalink

    anche io uso tutt’ora avs ma a quando pare fatto anche la modifica hosts tempo fa …ora mi scarica solo 3 aggiornamenti…..a differenza di prima che me ne aggiornava molti di più…quindi qualcosa non va….quando finiranno gli aggiornamenti cosa faremo????????

    Rispondi

Rispondi a lordfelix@ Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi