Arrivano gli Ufo (seconda parte)

Qualche giorno fa scrivevo del “possibile” arrivo degli ufo per il giorno 14. Caso mai qualcuno non se ne fosse accorto i nostri cari amici alieni non si sono fatti vivi nonostante la signora Goodchild (professione medium) ne avesse garantito l’arrivo. Diciamolo… è andato tutto come previsto ma se permettete colgo l’occasione per indignarmi un pochino. Trovo veramente “triste” che persone come questa signora Australiana diffondano questi loro deliri senza il minimo rispetto per le persone. Vi chiederete: ma di quelle persone stai parlando? Parlo dei sognatori. Gente che in cuor suo spera veramente d’assistere al grande incontro con civiltà aliene. Parlo delle persone sensibili che ad ogni annuncio di questo genere vengono sconquassate nell’animo. Pensate a tutti i casi di suicidio in corrispondenza di date legate a fine del mondo o cose del genere…

Ho posto una domanda su Answers imperniata su questo tema dove mi sono arrivate delle risposte a di poco meravigliose. Non sono mancati interventi tipo: “mi piacerebbe tanto che succedesse una cosa del genere,non ci rimane altro che aspettare! ” oppure “speriamo che vengano in pace e ci diano una mano a cacciare i cattivi e i prepotenti dalla terra ” risposte tenerissime e piene di fiducia, ma l’italico umorismo l’ha fatta da padrone. -“ Sì, ma non ti preoccupare……arrivano, scaricano i rifiuti e ripartono ” – “Non contarci! Nessun extraterrestre sano di mente vorrebbe venire in questo marcio pianeta ” – “Se non hanno il permesso di soggiorno i leghisti li rispediscono a casa “. Ben più feroci gli interventi nel blog di Paolo Attivissimo, in particolare nel commentare il mancato arrivo. “non arrivano gli alieni… sob…e la bagna caoda che avevo preparato per loro si fredda… arisob… ” – ” magari ci sono gli scioperi intergalattici dei controllori di volo ” – ” Ma come…non li avete visti? Erano li a wall street come alla borsa di Tokio…altrimenti come li spieghi i rialzi, i ribassi, i rimbalzi, le scivolate? ” – “Mi sa che hanno cambiato idea, troppo cara la benzina per arrivare fino a qui ” – “Facile… gli alieni sono stati risucchiati dal buco nero creato dall’lhc, no?

Ok. Ci siamo sbizzarriti intorno a quella che poteva essere la notizia del millennio. Ora per gli amanti del genere dovremo aspettare il 2012 salvo che la signora Goodchild o chi per essa non ci faccia prima qualche nuova rivelazione

7 pensieri riguardo “Arrivano gli Ufo (seconda parte)

  • 15 Ottobre 2008 in 20:15
    Permalink

    Sei un vero gentleman, io quella li non la chiamerei signora.
    Poi hai messo l’immagine giusta, l’alieno con la scopetta in testa. Perfetto!

    Risposta
  • 15 Ottobre 2008 in 21:03
    Permalink

    Ah me ne ero dimenticata, ho passato il giorno 14 senza neanche un pò di ferdiva attesa, senza quel minimo di agitazione che precede i grandi incontri… Bè, se non altro non ho sofferto per la delusione 😉

    Ciao

    Risposta
  • 16 Ottobre 2008 in 09:22
    Permalink

    Non so in quale modo ma secondo me ci sta dietro solo una questione di soldi. Prenderanno i soldi dalle donazioni di qualche babbeo o venderanno qualche prodotto, ma di una cosa sono sicuro:senza i soldi non ci sarebbe tutto questo interesse. A questi non importa d’aver fatto una brutta figura, sono convinto che se la ridono delle nostre risate.

    Risposta
  • 17 Ottobre 2008 in 13:59
    Permalink

    La penso come lordfelix, quella è una vera ******.
    Ognuno interpreti gli asterischi al peggio che può 🙁

    Risposta
  • 17 Ottobre 2008 in 20:40
    Permalink

    Di sicuro non trarranno nessun film da questa storia.

    Risposta
  • 18 Ottobre 2008 in 14:38
    Permalink

    E dire che avevo piazzato il telescopio in giardino. Pazienza, sarà per la prossima volta.

    Risposta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi