Un morso per la gloria

Alcuni giorni fa è stata data la notizia di un incidente accorso ad un biologo all’interno di un acquario. Questo è stato morso ad un polso da uno squalo nutrice mentre lo stava imboccando. La direzione dell’acquario ha prontamente tranquillizzato tutti ridimensionando la gravità dell’incidente e chiarendone il motivo. Gli squali nutrice non sono particolarmente pericolosi (non ci prevedono nel loro menù) e l’aggressione che il biologo ha subito si spiega con lo stato di “stress” che l’animale stava passando. Lo squalo infatti era da poco arrivato all’acquario e, durante il viaggio, l’avevano tenuto a digiuno per evitare che potesse morire intossicato dalla sua stessa urina; si può capire che l’animale tenuto a dieta forzata e sballottato per ore all’interno di una piccola vasca alla fine avesse le “pinne” che gli giravano ed a farne le spese (in modo lieve sia chiaro) è stato il povero biologo che lo stava accudendo. Questa storia in se non avrebbe avuto tantissime ragioni d’attirare la mia attenzione se non fosse per il curioso effetto mediatico che ha creato il morso dello squalo.

Nel giro di pochissimo tempo la direzione dell’acquario è stato raggiunta da numerose richieste d’informazioni (si parla di circa 3000 contatti) tra cui spiccano un centinaio di richieste di persone che ora vogliono immergersi con gli squali. Si va dalla coppia di fidanzati che si vorrebbero immergere il giorno del matrimonio all’azienda che vuole far immergere i propri dirigenti per dare loro una nuova carica (ma una volta non li facevano camminare sui carboni ardenti?), c’è la moglie che vuole regalare l’immersione al marito per il compleanno e il personaggio televisivo in cerca di rilancio d’immagine (non fanno nomi), ci sono altre decine di ricorrenze che le persone vorrebbero festeggiare con l’immersione e pure una coppia pronta a far sesso scatenato in mezzo ai simpatici “pesciolini”. Già quest’ultimi mi sembrano piuttosto eccentrici (forse è solo una provocazione), ma quelli che mi hanno colpito sono tutti quei giovanissimi che hanno manifestato l’intenzione d’immergersi tra gli squali con la “speranza” di venir morsi ed avere così l’occasione di finire sui media! 🙄 Foto interviste, ecc… La direzione dell’acquario ha prontamente dichiarato che le immersioni sono SOLO per i sub esperti, gli altri…ciccia! Vadano a farsi mordere da qualcun altro.

5 thoughts on “Un morso per la gloria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi