Bubbleshare chiude

Dopo la recente chiusura di Geocities un altro pezzo di web che ha fatto storia ci lascia. Si tratta di Bubbleshare, un sito dalle caratteristiche simili a Flickr o Photobucket dove poter caricare immagini e creare degli album. Molto popolare negli u.s.a. da noi non ha mai riscosso grande successo nonostante abbia anticipato caratteristiche che hanno regalato il successo a Flickr e compagnia. Neppure l’appartenere alla galassia Disney è bastato a salvare Bubbleshare dalla sua fine…oppure la causa sta proprio li?

Link: GeocitiesBubbleshare

6 pensieri riguardo “Bubbleshare chiude

  • 15 Novembre 2009 in 16:36
    Permalink

    Geocities sì, ma questo servizio non lo conoscevo per nulla… potenza (e impotenza) del web dove conta soprattutto la “pubblicità” e soprattutto il passaparola tra utenti. Ecco il successo di alcuni siti rispetto ad altri. E poi “tutto si trasforma” diceva quel tipo

    Rispondi
  • 15 Novembre 2009 in 19:26
    Permalink

    All’inizio pubblicavi le tue foto con blubbleshare vero?
    Ne capisco poco di queste ma vedere siti popolari sparire cosi’ fa pensare che anche nel web il dio denaro domina. 😥

    Rispondi
  • 15 Novembre 2009 in 22:20
    Permalink

    Non conoscevo ‘sto Bubbleshare, purtroppo anche il web comincia a fare delle vittime, come i centri commerciali con i negozi di quartiere…

    Rispondi
  • 16 Novembre 2009 in 17:31
    Permalink

    @ mexico – ottima memoria, ho iniziato proprio con bubbliesghare.
    @ thelonius/mexico/novalis – pubblicità, profitto…non serve aggiungere altro.

    Rispondi
  • 16 Novembre 2009 in 21:27
    Permalink

    @ Diana – mamma disney vuole solo figli vincenti. Se non sei all’altezza di flickr & co. si chiude.

    Rispondi

Rispondi a Diana Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi