Il piscione d’inverno

Immaginate d’essere i proprietari di un negozio di frutta e verdura come il signor “C.”. Immaginate d’arrivare in una di queste fredde mattine invernali al negozio e trovare l’inequivocabile traccia di una pisciata sul muro.Immaginate che questo non accada una sola volta ma due, tre, quattro volte….Quali e quanti pensieri attraverserebbero la vostra mente? Al signor “C”.” ne basta uno e lo ha messo nero su bianco.


15 pensieri riguardo “Il piscione d’inverno

  • 7 Gennaio 2010 in 20:22
    Permalink

    Lo capisco bene il signor C.
    Abitavo accanto ad un pub e tutte le domeniche mattina trovavo i souvenir lasciati dai clienti davanti al mio cancello.
    Come se il locale non avesse i bagni!

    Rispondi
  • 7 Gennaio 2010 in 21:00
    Permalink

    eheheh!!!
    apprezzo moltissimo questi “spaccati di vita”! 🙂
    ciao Caigo!
    and I wish you a happy new year…(we hope it’s a good one, without any fear)!

    Rispondi
  • 7 Gennaio 2010 in 21:15
    Permalink

    @ zago – Abbiamo la coda di paglia? 😉
    @ ReAnto – meglio se scrivono di zago…
    @ leonardo – Vabbè…chiamiamoli “souvenir”
    @ thelonius – ZACK!!!
    @ cristina – i tuoi “spaccati” coincidono con gli “stacchi” di thelonius?

    Rispondi
  • 7 Gennaio 2010 in 23:49
    Permalink

    Giuro giurello mi cadesse … potrei usarlo anch’io ‘sto cartello. Ne ho più di uno che fa ‘ste cazzate, per fortuna a qualche decina di metri dalla mia attività :/

    Rispondi
  • 8 Gennaio 2010 in 12:39
    Permalink

    All’attacco signor C!!!!! Colpisciiiii 😆

    Rispondi
  • 8 Gennaio 2010 in 14:52
    Permalink

    Prima di arrivare all’evirazione suggerirei al signor C di acchiappare il maleducato incontinente e di ficcargli la faccia nella sua stessa pipì, come si fa con i cani per insegnargli a non farla in casa. E’ una lezione di comportamento elementare, che anche una mente debole come quella dello sconosciuto dalla pisciata facile dovrebbe riuscire ad assimilare. 😀

    Rispondi
  • 8 Gennaio 2010 in 15:12
    Permalink

    …e scoprì di essere lui stesso quando gira di notte ubriaco…

    Rispondi
  • 8 Gennaio 2010 in 17:55
    Permalink

    @ novalis – Installiamo un bel distributore di pannoloni?
    @ gaz – un signore…affilato.
    @ mexico e Ross – Ragazze come siete feroci! 😉
    @ aleph – speriamo non faccia harakiri in questo caso.
    @ alberto – pssssssssssss…….

    Rispondi
  • 8 Gennaio 2010 in 20:29
    Permalink

    Ribadisco: non sono stato io! 😉
    Specialmente adesso che ho visto quanto feroci sono dalle tue parti.

    Rispondi
  • 4 Maggio 2010 in 20:29
    Permalink

    Sembra quasi un episodio di “Anni ’90” film demenziale dei primi, appunto, anni ’90…
    Se non lo avete visto non preoccupatevi… perso nulla

    Rispondi

Rispondi a Ross Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi