Notice: Undefined index: id in /home2/blumanna/public_html/wp-content/plugins/jetpack/_inc/lib/class.media-summary.php on line 145

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /home2/blumanna/public_html/wp-content/plugins/jetpack/_inc/lib/class.media-summary.php on line 145

Notice: Undefined index: id in /home2/blumanna/public_html/wp-content/plugins/jetpack/_inc/lib/class.media-summary.php on line 146

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /home2/blumanna/public_html/wp-content/plugins/jetpack/_inc/lib/class.media-summary.php on line 146

Pavia, Pavia, Pavia.

Tranquilli, il titolo di questo post non è un segnale in codice per lanciare un attacco verso qualche misterioso bersaglio, quindi dimenticate subito il Tora! Tora! Tora! Giapponese della seconda guerra mondiale.
Qui parliamo più giocosamente di uno scioglilingua in dialetto Napoletano che, foneticamente, suona per l’appunto come Pavia, Pavia, Pavia.
La frase originale è: “P’a via ‘e Pavia, Pav’ia” e può essere tradotta con “Sulla strada per Pavia, pago io”.

Era da un po’ che mi frullava per la testa questa frase ma poi, grazie alla consulenza della gentile vi_di che, da buona Avellinese, ha sicuramente più confidenza del sottoscritto “made in Veneto” con il Napoletano, la mia curiosità ha finalmente trovato soddisfazione.
E’ possibile sentire la frase in questo audio/video di Enzo Fischetti insieme ad altre piccole perle di grammatica Napoletana.


16 thoughts on “Pavia, Pavia, Pavia.

  • 9 Settembre 2010 in 17:06
    Permalink

    Hai avuto un’idea simpaticissima….. 😆 la me piase…..
    Ciao Giorgio,buona serata…..

    Rispondi
  • 9 Settembre 2010 in 18:26
    Permalink

    Al grido di P.P.P. potrebbero partire all’attacco le truppe padane armate di grana padano! 😛

    Rispondi
  • 9 Settembre 2010 in 20:28
    Permalink

    @ kinderella.lilla: Me piase che la te piase. Buona serata anche a te.
    @ geronimo: Contro quelle armate di parmigiano reggiano?
    @ skip: Da attorcigliarsi la lingua! :mrgreen:

    Rispondi
  • 9 Settembre 2010 in 21:30
    Permalink

    Eggrazie! Non conoscevo questo detto! Simpatico ma… chissà perchè proprio pavia fu citata!

    Rispondi
  • 9 Settembre 2010 in 21:52
    Permalink

    @ Diana : Direi che le rime con P’a via (per la via) e Pav’ia (pago io) sono un motivo sufficiente 😉

    Rispondi
  • 9 Settembre 2010 in 22:54
    Permalink

    Suo padre è IRREGOLARE! Spassoso! 😀

    Rispondi
  • 9 Settembre 2010 in 22:56
    Permalink

    simpaticissimo… !!!

    lo vedrei bene anche in Dialetticon 😉

    Ciao Caigo 🙂

    Rispondi
  • 10 Settembre 2010 in 20:20
    Permalink

    @ zago: questi verbi! 😉
    @ Gaz: Ci penserò…magari in sezione sotosay
    Ciao 😀

    Rispondi
  • 11 Settembre 2010 in 00:13
    Permalink

    Mo’ Mo’…un salutone….divertente il video e post…vado a sorridere A LETTO!!!!

    Rispondi
  • 11 Settembre 2010 in 18:09
    Permalink

    Ho visto la citazione a me mò, e ti ringrazio mò mò! 😀

    Rispondi
  • 11 Settembre 2010 in 21:12
    Permalink

    @ lisa.friends: Un pizzico di buonumore è sempre salutare 😀
    @ vi_di: Grazie mò mò. 😛

    Rispondi
  • 12 Settembre 2010 in 20:07
    Permalink

    Adesso ho capito chi è Fischetti, l’ho in televisione su made in sud! 😀

    Rispondi
  • 13 Settembre 2010 in 20:37
    Permalink

    @ Diana: Quella del vescovo tedesco e lo scudiero che passava per le osterie? Se è queta si altrimenti…attendo lumi.
    @ geronimo: Apperò! Io in tivù non l’ho ancora mai vosto.

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.