canvas pagine

Il primo anti pedofilo della storia

Quando lessi per la prima volta il nome di di Plenide ebbi la tentazione di pubblicare immediatamente un post che parlasse della sua storia. Mi trattenni solo perché il materiale a disposizione era poco, confuso ed a volte citato fuori dal giusto contesto. Ebbi anche il dubbio che quest’uomo non fosse mai esistito, che si trattasse di una leggenda.
Da allora sono passati diversi mesi e sono arrivato ad una conclusione: non importa se la figura di Plenide sia vera o meno, conta il senso delle parole a lui attribuite. Per questo motivo ho deciso, non solo, di pubblicare qui un post a lui dedicato, ma di “clonarne” il testo in una pagina di Blogger e di comprare un dominio con il suo nome.
Una piccola spesa, un piccolo…investimento perché le sue parole trovino spazio in rete e pesino come macigni sulle coscienze di noi tutti.
Se anche una sola persona leggendo le parole qui sotto dovesse trovare il coraggio, la forza per difendersi o difendere qualcuno da un ignobile atto di violenza ogni singolo euro speso per questo dominio si sarà ripagato di dieci, cento, mille volte.

www.plenide.it

Definire i confini tra bene e male, giusto e sbagliato non deve essere facile come si potrebbe pensare se ancora oggi guerre, ingiustizie ed ogni forma di violenza trovano spazio ogni giorno.
Tragicamente difficile fu per Plenide (400 A.C.) affermare dinanzi una società dove la pedofilia era pratica moralmente accettata che “Per condurre una vita morale dovremmo fare più del giusto e meno del dovuto”.
Queste parole, che possiamo leggere anche più semplicemente come
“Per condurre una vita morale dovremmo fare più di quanto ci è richiesto e meno di ciò che ci è permesso” gli costarono la vita; il suo tentativo di guardare le cose non solo dal punto di vista legale ma anche da quello etico non gli venne perdonato.
La sua frase può essere letta in modo più ampio estendendola ad altri aspetti legati alla morale come giustizia e politica perché, non dimentichiamolo, potere non significa automaticamente trovarsi dalla parte del giusto.
Le Parole di Plenide sono di una devastante modernità e proprio per questo non devono essere dimenticate. Non sappiamo se la sua affermazione avesse un significato più globale o mirasse effettivamente a tutelare i bambini dalla pedofilia ma, visto il tragico epilogo della storia, è più che legittimo attribuire a quest’uomo il ruolo di primo anti pedofilo della storia.

Share

, , , ,