Saranno Famosi e…contusi

Mi reco in ospedale per ritirare degli esami di laboratorio.
Esco dopo pochi minuti ma nel frattempo ha iniziato a piovere. Apro l’ombrello e mi appresto a recarmi verso il parcheggio quando mi accorgo della presenza di una persona ferma all’ingresso.
Si regge sulle stampelle, porta il collare e scruta sconsolato il cielo. Mi fermo e gli chiedo se vuole che lo accompagni al parcheggio dove lo stanno aspettando (vedo già un auto con i fari accesi). Lui si accosta sotto l’ombrello e lentamente ci incamminiamo.
Gli chiedo se ha avuto un incidente -”No”- mi risponde lui -”Io sono uno di quelli che le ha prese la notte scorsa.”- Apperò! Complimenti! 🙄


Il fatto.
Doveva essere una notte di musica e balli ricordando i successi degli anni Novanta. E, invece, per una decina di giovani – tutti originari della zona di Mestre e di Cavallino Treporti – la festa è finita in rissa. Ad avere la peggio sono stati 5 giovani di Cavallino, che hanno dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale per farsi medicare….(continua su La Nuova Venezia).

16 thoughts on “Saranno Famosi e…contusi

  • 8 Novembre 2010 in 19:04
    Permalink

    Un bicchiere di troppo, e forse anche dell’altro, e un momento di festa si trasforma in incubo.

    Rispondi
  • 8 Novembre 2010 in 19:19
    Permalink

    Mi hai fatto pensar ad un post..non vado in ospedale da cinque anni e non voglio veder dottori … :mrgreen: Baci e bici..Porello:-)

    Rispondi
  • 8 Novembre 2010 in 19:49
    Permalink

    troppo alcol , troppa droga e troppi esaltati in giro 🙁 Cmq il tipo si ricorderà degli anni 90 :mrgreen:

    Rispondi
  • 8 Novembre 2010 in 20:00
    Permalink

    Il signor ➡ ReAnto, mi ha fatto ridere 💡 ” per sempre si ricorderà dei mitici anni 90″:-) 😈

    Rispondi
  • 8 Novembre 2010 in 20:46
    Permalink

    @ Diana: Decisamente….
    @ Sig. Giovanni: Per fortuna qui non si è andati oltre le botte.
    @ ReAnto: Questa festa viene proposta ogni anno. Chissà se parteciperà all’edizione 2011. 😛
    @ demetraseele’s: Aspettiamo questo post.
    ps: Il signor ReAnto è uno che ne sa una più del diavolo. 😀

    Rispondi
  • 8 Novembre 2010 in 21:53
    Permalink

    Non tutte le ciambelle riescono con il buco… E non tutte le feste, in allegria.
    Con simpatia
    Cinzia

    Rispondi
  • 8 Novembre 2010 in 23:38
    Permalink

    Posso farti una domanda stupida…Come mai un blog di proprietà con un programma ..non riescohttp://icon_arrow.gif a capire la differenza ? 😕 Notte ➡ Mannaro 💡 :mrgreen:

    Rispondi
  • 10 Novembre 2010 in 13:16
    Permalink

    Che brutte storie 🙁 non puoi più uscire a divertirti senza la paura di finire in mezzo a qualche rissa.

    Rispondi
  • 10 Novembre 2010 in 20:21
    Permalink

    @ cinzia: Questa meno che mai. Grazie di essere passata.
    @ zago: Controllerò il tuo alibi 😉
    @ demetra…: Ti rispondo sul tuo blog 🙂
    @ mex: Diciamo che ci vuole un po d’attenzione.

    Rispondi
  • 10 Novembre 2010 in 22:30
    Permalink

    In tema di musica, direi che è stata una bella suonata per il tizio,. no? ,-)

    Rispondi
  • 11 Novembre 2010 in 20:27
    Permalink

    @ vi_di: Già…solo che non credo abbia apprezzato la melodia.
    @ Diana: Poche parole ma chiare 😀

    Rispondi
  • 11 Novembre 2010 in 23:13
    Permalink

    Succede fin troppo spesso che in una festa ci sia qualche “spintone” di troppo…

    Rispondi
  • 13 Novembre 2010 in 21:53
    Permalink

    Ciauz. E’ il quinto fine settimana di seguito che piove… uffy.

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi