Chi suona a quest’ora?

Domenica, ore 04:50.
“Dlin Dlon! Dlin Dlon!”
.Ma…. Stanno suonando il campanello? Non è possibile, di sicuro sto sognando.
“Dlin Dlon! Dlin Dlon!” Ancora! Pork!….
Mi alzo barcollante e mi dirigo verso la finestra. Sento anche delle voci, i disturbatori si sono attaccato a tutti i campanelli di casa e mio cugino è già uscito fuori.
Il tipo, il giovinastro si sarebbe detto in altri tempi, ci chiede aiuto; nel tentativo di fare inversione con l’auto è finito con le ruote posteriori nel fosso e non riesce più a risalire.
Fosso? Quale fosso? – Mi chiedo. Il vecchio fosso che seguiva la strada vicino alla mia casa ormai non esiste più, “chiuso” da anni d’incuria è stato declassato a…piccolo dislivello a bordo strada.
Raggiungiamo l’auto che in effetti è posta di traverso sul ciglio della strada con le ruote anteriori leggermente sollevate dal terreno. Mi avvicino (il sonno ormai mi ha abbandonato…addio Morfeo!) e vedo sedute sui sedili posteriori tre ragazze che ci fissano con un’espressione da pesci in acquario.
Mi giro verso il tipo (ex giovinastro d’altri tempi) e chiedo:- “Scusa, le ragazze hanno problemi di deambulazione?” – Forse ha capito perché mi fa cenno di no con la testa.
– “Bene, sali in auto e metti in moto, ma prima fai scendere le ragazze.” –
Il tipo (ex giovinastro d’altri tempi) segue il suggerimento e miracolosamente le ruote anteriori dell’auto toccano nuovamente il terreno. Inutile dire che dopo qualche istante arriva il secondo miracolo, l’auto esce dal…”fosso” . Guardo la scena per qualche istante poi mi giro e prendo la via di casa. Sento un grazie arrivare alle mie spalle ma non m’importa, voglio solo tornare a letto per un’oretta.
In fondo è Domenica. Una delle mie Domeniche libere.

17 pensieri riguardo “Chi suona a quest’ora?

  • 10 Agosto 2012 in 20:31
    Permalink

    Non era espressione da pesci ma coma etilico. 👿
    Dovevi lasciarli li,una volta passata la sbronza e messo in moto il cervello magari ce la facevano da soli.

    Rispondi
  • 10 Agosto 2012 in 21:12
    Permalink

    Un bacione da Riccione! 😀 Finalmente una vera vacanza!

    ps: Quoto Leonardo al 100%

    Rispondi
  • 11 Agosto 2012 in 02:46
    Permalink

    Era una notte buia e tempestosa.
    Tornavo da un giro serale per una strada sterrata con la mia prima 600 (deflettori ai finestrini e portiere controventate, ganci supplementari al cofano anteriore che faceva molto Abarth)
    Ad un bivio, un giovinastro dei miei tempi mi fece segno di fermarmi. A causa della pioggia, la sua macchina si era impantanata e le ruote slittavano.
    «Spingi» – gli dissi mentre sedevo al volante e mettevo in moto.
    Era buio pesto, ma riuscii a vedere il rossore sulle gote della ragazza che sedeva sul sedile posteriore.
    Quando le ruote cominciarono a girare, il giovinastro dei miei tempi che spingeva si trovò tutto infangato da capo a piedi perchè io acceleravo sempre di più.
    La ragaza sul sedile posteriore era stata una mia antica fiamma.

    Rispondi
  • 11 Agosto 2012 in 19:36
    Permalink

    @ leonardo: Forse, ma visto che mi avevano buttato giù dal letto…. 🙄
    @ marta: Grazie per la cartolina virtuale! 😀
    @ stefitiz: Diciamo pure cinque…. c’era anche un secondo ragazzo che però è rimasto tutto il tempo zitto e fermo a bordo strada.
    il THeO: Alla fine la ragazza avrà gradito il nuovo look del giovinastro.
    Sappiamo bene che i fanghi fanno bene alla pelle! 😉
    Skip: Solo leggermente …spelacchiate. 😛

    —- Ci si legge tra qualche giorno—

    Rispondi
  • 11 Agosto 2012 in 21:09
    Permalink

    😆 Che razza di gente!!! 😆
    Buona domenica e anche buon ferragosto a questo punto 😀

    Rispondi
  • 12 Agosto 2012 in 21:12
    Permalink

    Una bella tanica di benzina e dar fuoco alla macchina, questa è la soluzione.
    O anche no con quello che costa la benzina 😐

    Rispondi
  • 13 Agosto 2012 in 18:30
    Permalink

    C’era scritto “Carabinieri” sulla fiancata dell’auto?

    (Lo so, questa è cattiva, spero non se la prendano gli amici dell’arma)

    Rispondi
  • 13 Agosto 2012 in 19:23
    Permalink

    Non riesco a spiccicare qualcosa d’intelligente: mi stò scompisciando dalle risate :mrgreen: aiutoooooooo 😳

    Rispondi
  • 15 Agosto 2012 in 00:37
    Permalink

    Di solito iniziano così i film horror…meno male che è stata tutt 😆 a un’altra storia!

    Rispondi
  • 16 Agosto 2012 in 13:24
    Permalink

    La buona azione domenicale, non c’è dubbio! Felice settimana ferragostana.

    Rispondi
  • 18 Agosto 2012 in 17:56
    Permalink

    @ mex: Ringrazio e ricambio sia pur in ritardo. 😀
    @ paolo: Ecco… o anche no.
    @ Baol: L’auto era un modello che anche ‘lArma ha in dotazione, niente più… o forse erano fuori servizio? 😛
    @ gilda: Reggiti forte!!! 😛
    @ il THeO: Questi si che sono buoni consigli! 😀 Grazie! 😉
    @ semplice: Per entrare nel clima da film ci voleva un bel temporale con tanto di fulmini ad illuminare il volto del tipo attaccato al mio campanello di casa. 🙂
    @ Diana: Mi faranno santo… :mrgreen:

    Rispondi
  • 19 Agosto 2012 in 20:37
    Permalink

    Ma guarda cosa mi tocca leggere 😯
    Scusa, ma da quale pianeta arrivavano questi. Scemolandia?

    Rispondi
  • 22 Agosto 2012 in 21:07
    Permalink

    Ancora problemi con il pc eh?
    Maledetta tecnologia!!! 😕

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi