Un restyling quasi invisibile

Chi gestisce un sito oppure un blog sa che di tanto in tanto va messa in preventivo anche qualche piccola o grande manutenzione, un po’ come capita con le nostre case.
Il web è in continua evoluzione e gli strumenti che normalmente usiamo vanno aggiornati e in qualche caso sostituiti: Hosting, programmi, applicazioni varie, ecc… tutta va controllato per garantire il corretto funzionamento delle nostre pagine in rete.
L’ultimo restyling “pesante” di questo blog risaliva a Febbraio 2011 dove, con la sostituzione del template ne avevo modificato l’aspetto grafico alleggerendolo nei contenuti e migliorandone la leggibilità. Da allora semplice routine fino a circa un mese fa dove ho iniziato a spulciare ogni angolo del blog per renderlo “omogeneo ed etico”.
Tradotto in linguaggio potabile ho caricato nel server dov’è ospitato blumannaro.net tutte le immagini che prima stavano su Blogger quando il blog era in ambiente “Blogspot” (dal post 01 al post 92) e Photobucket dopo il passaggio al CMS di WordPress (dal post 93 al post 264). Su Photobucket rimangono solo gli album che raccontano per immagini mostre d’arte o viaggi. Spulciare tutti post dal n. 1 al n. 264 è stata anche l’occasione per sistemare link a siti e video rimossi o non più funzionanti e, sopratutto, sistemare al meglio la questione copyright.
Chi sfogliasse il blog (anche dopo il post 264) ricordando com’era fino a poco tempo fa, scoprirebbe che sono sparite tantissime immagini e che le superstiti sono state quasi tutte sostitute/modificate salvo quelle realizzate dal sottoscritto (ci mancherebbe!). Dove possibile sono stati eliminati anche i contenuti provenienti da altri siti (stampa) inserendo il link al test originale come integrazione al post.
Questa operazione mi è costata un sacco di tempo, più di quanto immaginassi, e potrebbe aver anche penalizzare il blog a livello di SEO, o forse no? I vecchio post “uniformati” alle più recenti caratteristiche del mio wordpress potrebbe averci pure guadagnato. Sono curioso di vedere cosa succederà con le vecchie immagini ora che i link blogger/photobucket sono stati rimossi, qualche sito potrebbe scoprire dei “buchi” all’interno delle proprie pagine se ne avesse preso i link diretti (qualche caso lo conosco…), diciamo che dovranno farsene una ragione.
A me premeva fare pulizia nel blog anche sotto l’aspetto del diritto d’autore, un tema complesso (chiamiamolo pure palloso) ma che ha la sua ragione d’esistere e, perché no, anche un suo “fascino”.
A tal proposito sto raccogliendo del materiale, facendomi aiutare anche da persone più esperte di me nell’argomento, per poi pubblicare un post sul copyright spiegato in modo facile facile. Temo sarà difficile trattare il tema in poche righe senza cadere nel burocratese ma ci proverò.

15 pensieri riguardo “Un restyling quasi invisibile

  • 17 Novembre 2012 in 18:20
    Permalink

    A dire il vero io avevo notato qualcosa di strano, qualche giorno fa aprendo il tuo blog mie era apparso un messaggio di manutenzione.
    Ecco cosa stavi facendo!

    Rispondi
  • 17 Novembre 2012 in 18:31
    Permalink

    Il tuo impegno è lodevole ma pensi che in rete ci sia qualcuno che si cura del copyright?

    Rispondi
  • 17 Novembre 2012 in 18:48
    Permalink

    @ leonardo: Il messaggio si riferita ad un’altra cosa. Le modifiche sono precedenti. 😉
    @ lovecraft: le cose stanno cambiando e non possiamo far finta di nulla. Ne riparleremo nel post annunciato.

    Rispondi
  • 17 Novembre 2012 in 20:34
    Permalink

    Bravo, le pulizie fanno sempre bene 🙂 Il prossimo passo adesso sarà il template “mobile” direi. Sto scrivendo da un iPhone e seppure la leggibilità sia ragionevole, direi che qualcosa in più si può fare. Poi ovviamente dipende da quante visite “mobili” hai… Comunque da buon Savonarola del web, non posso che apprezzare il tuo lavoro!

    Rispondi
  • 17 Novembre 2012 in 20:57
    Permalink

    Questo restyling m’incuriosisce.
    Adesso vado a leggere dei vecchi post, voglio vedere se riconosco quelli modificati. 😀

    Rispondi
  • 18 Novembre 2012 in 01:12
    Permalink

    Aspetto il tuo post per cercare di capire 💡 qualcosa di più e regolarmi di conseguenza prossimamente 😀

    Rispondi
  • 18 Novembre 2012 in 01:30
    Permalink

    A me gira la ciribiciaccola con i cambiamenti che avvengono su Blogspot.
    Un giono spariscono i commenti, un altro giorno non si aggiornano, una volta appare l’avatar, un’altra volta scompare.
    E le istruzioni sono rigorosamente in inglese. Incomincio a non divertirmi più. Quasi quasi lo metto in vendita, se trovo un buon pagatore.
    Gente che vita!
    P.s.
    A suo tempo avevo anche inventato una macchina per la pulizia del blog. F5 per metterla in moto.

    Rispondi
  • 18 Novembre 2012 in 17:06
    Permalink

    Ricordo che c’erano delle immagini ali tempi di kaigolandia, spero non siano state cancellate anche quelle. 😥 Ora guardo.

    Rispondi
  • 19 Novembre 2012 in 21:28
    Permalink

    Visto che conosco da poco il tuo blog prendo questo restyling come un’occasione per andare a leggere i tuoi vecchi articoli. 😉

    Rispondi
  • 20 Novembre 2012 in 19:45
    Permalink

    @ Camu: Migliorare è un dovere. Vedremo se in futuro ci sarà spazio anche per il mobile.
    @ oregon: Buona caccia! 8)
    @ Skip: Spero di chiudere per dicembre.
    @ il THeO: Tieni duro con il brevetto! prima o poi…. 😉
    @ mex: Ho cancellato parecchia roba. Si trattava comunque di immagini abbastanza popolari che potesti anche ritrovare altrove.
    @ franco.ruggeri: Buona caccia pure a te allora!

    Rispondi
  • 20 Novembre 2012 in 20:25
    Permalink

    🙁 .. e come al solito: no gò capio gnente 😳
    Uff… dovrò cambiare il mio pc, è più lento di me 😥
    Felice serata bel toso, basetoooo :mrgreen:

    Rispondi
  • 21 Novembre 2012 in 21:55
    Permalink

    Bravo! Mel spulciar quem spidocchiar com faciam a l’escuol. 😈 🙄

    Rispondi
  • 22 Novembre 2012 in 23:30
    Permalink

    Il copyright non so se esiste nel web..senno non esisterebbe ( non so se scrivo il verbo giusto) Pinterest lo conosci?Tipo Facebook , ma si scritta le foto dal web con link più belli e si fa conoscere con le foto che piacciono..Ritengo giusto che siano messi i link del luogo o link dove sono state prese le foto, ma molte li avevo in memoria vecchie di anni anni, che non ricordo più neanche da dove li ho prese..ma mi sono data questa regola per le nuove,in blogspot e word press rispetto ad altri luoghi( dove sono riusciti a farmi diventar i capelli bianchi) capisci tu a me:-)c’è un rispetto( non è un gioco di paroöe) per gli altri molto cosa che io blogspot non lo mollo neanche se mi pagano oro, ho trovato educazione e persone carinissime certo nella massa esiste sempre la pecora nera..( ormai gli altri blog sono anime piene di ragnatele)..a che ti dicevo..il copyright bell’argomento..ma prima di parlar del copyright io parlerei dei senso di ” buona educazione”..se esiste educazione e buona regola chiedere agli autori, ma ancor più buona regola rispettar ciò’ che degli altri..Notte Blu..pensavo di consigliarti una persona..ma nel dubbio evito.. chissia mai che non nominar nel bene..poi si pensa sempre male:-)

    Rispondi
  • 22 Novembre 2012 in 23:33
    Permalink

    rileggendomi..mi rendo più conto che dopo 12 anni in Germania ormai sto perdendo il discorso logico:-)perdona gli errori..ma scrivevo di corsa..Notte blu.. 🙄

    Rispondi
  • 23 Novembre 2012 in 18:11
    Permalink

    @ Jenisha: Per quanto riguarda pinterest diciamo che me lo devo “studiare” per dargli un giudizio.
    Di sicuro (verificato) c’è tantissimo materiale protetto…vedremo.
    Dici bene parlando di “buona educazione”, se non subentrano questioni commerciali basterebbe poco per mettersi d’accordo e condividere le nostre opere, poi si sa, dove non arriva il buon senso subentra le legge.
    Tranquilla per gli errori, non è un problema. Chiamiamolo slang internazionale. 😀

    Rispondi

Rispondi a leonardo Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi