Vita di un fagiolo (…e tre)

Alla fine di maggio avevo pubblicato le foto dei fagioli che quasi timidamente spuntavano dal terreno.
Oggi, dopo meno di quaranta giorni, vi posso mostrare le piante “a quota” due metri d’altezza e con i primi fiori in fase d’apertura.

fagiolo pavone 03

 

fagiolo pavone 04

[leggi prima parte]

16 pensieri riguardo “Vita di un fagiolo (…e tre)

  • 3 Luglio 2013 in 20:54
    Permalink

    Ops! Faccio una figura ignorantuccia, i fagioli fioriscono?

    Rispondi
  • 3 Luglio 2013 in 21:09
    Permalink

    @ semplice: Se crescono ancora un po’ vedo se riesco a salire, magari trovo la gallina dalle uova d’oro! 😛
    @ oregon: La fioritura è fondamentale per la vita di tutte le piante. Alcune fioriscono in modo appariscente altre più…sobriamente.
    Tutto qui.

    Rispondi
  • 3 Luglio 2013 in 21:45
    Permalink

    E’ una meraviglia sempre la natura, vedi, come dicevo nel mio blog, appunto, non è il destino che trasforma il seme in una piantina, in questo caso sei stato tu a seminare e a curare il fagiolo!

    Rispondi
  • 3 Luglio 2013 in 22:16
    Permalink

    Bene bene! Si avvicina sempre di più il giorno della scorpacciata! 😛

    Rispondi
  • 3 Luglio 2013 in 22:59
    Permalink

    insomma tra poco mangerai ‘sto fior fiore di fotomodella Fagiolo 😀

    Rispondi
  • 4 Luglio 2013 in 13:42
    Permalink

    blumannaro in versione superquark.
    La vita dei fagioli. 😀

    Rispondi
  • 4 Luglio 2013 in 21:31
    Permalink

    La domanda è: quando apri il tuo ristorante? 🙂
    Vai in Sicilia e parli di ristorazione, pianti dei fagioli e i tuoi lettori non aspettano altre che sapere come li cucinerai una volta raccolti.
    Il destino è segnato 😉

    Rispondi
  • 5 Luglio 2013 in 18:28
    Permalink

    Franco ha ragione! Tutti dal Caigo a mangiare i fagioliiiiiiii…. 😛

    Rispondi
  • 9 Luglio 2013 in 12:43
    Permalink

    Tra un po’ arriverai fino al castello sopra le nuvole 🙂

    Rispondi
  • 9 Luglio 2013 in 21:03
    Permalink

    E noi ci arrampicheremo per fare visita al gigante del castello che…(proseguite,please :))

    Rispondi
  • 11 Luglio 2013 in 20:52
    Permalink

    Blu mannaro,scendi giù prima che il gigante ti riduca a minestrone con i fagioli…:)

    Rispondi
  • 15 Luglio 2013 in 20:01
    Permalink

    Inquietante! Molti blogger storici come Caigo o Camu che abbiamo letto più volte anche qui sono stranamente silenziosi in questo periodo.
    Che ci sia qualcosa sotto? Spero di no!

    Liberate i nostri blogger!!

    Rispondi
  • 15 Luglio 2013 in 21:23
    Permalink

    Leonardo, ho un filo diretto con il nostro Caigo e ti posso tranquillizzare. 🙂
    Sta vivendo un periodo piuttosto frenetico tra situazioni gradevoli ed altre più serie (niente di grave comunque). Lui prende il blog molto seriamente e pubblica solo se ha il tempo di curarlo quindi dobbiamo avere pazienza. Scommetto che sta raccogliendo nuovo materiale per darci nuovi argomenti di discussione. 😉

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi