canvas pagine

Ed il bambino disse…

Serata in pizzeria. Al mio tavolo, tra gli altri, c’è una coppia con il loro bambino di tre anni.
Ad un certo punto il piccolo alza la mano, punta il dito verso una signora seduta al tavolo accanto al nostro, una signora molto, molto, molto formosa ed esclama:
«Tonda!».
In sala c’è un forte brusio, nessuno l’ha sentito tranne noi.
La madre, imbarazzatissima, ci guarda e dice: «Scusate, non gliele abbiamo insegnate noi queste cose!»
«Quali cose? Dai, mangia la tua pizza».
Un sorriso e la serata continua.

Share

, , , , ,

17 commenti a Ed il bambino disse…

  1. ventus85 6 giugno 2014 at 16:37 #

    I bambini sono autorizzati a dire tutto…tranne le parolacce (ma quello è un ripetere da quello che hanno sentito a giro).
    Mi diverto troppo a volte a sentire cosa dicono.

    Ci sono diversi proverbi a riguardo:
    I bambini sono la bocca della verità
    I bambini, gli sciocchi e gli ubriachi dicono la verità
    I bambini e i pazzi balbettano la verità
    etc etc

    Spesso con il loro modo semplice di ragionare, di dire e porre le domande ci stupiscono e spesso arrivano anche a conclusioni prima o meglio di quelle degli adulti.

    Se la signora “tonda” (io pensavo si riferisse alla pizza :-P) lo avesse sentito spero almeno non si sarebbe offesa o stata male.
    La madre non aveva motivo di essere imbarazzata 🙂

  2. zago 6 giugno 2014 at 17:14 #

    Se è tonda è tonda! Mica è colpa mia!!!
    Firmato
    Il Bambino 😛

  3. franco ruggeri 6 giugno 2014 at 18:50 #

    C’è di peggio, mio nipote ad una cena si mise a lanciar le olive ascolane nel decoltè (si scrive così?) di una signora seduta accanto a noi.
    Lei la prese bene ma non ci restituì le olive 😉

  4. ELISA MIRABELLA 6 giugno 2014 at 20:10 #

    E’ strano che la madre di quel bambino abbia provato imbarazzo per la frase innocente del figlio, priva di parolacce, per giunta. Penso che neppure la signora interessata abbia compreso il significato di quella strana parola. In tal caso, direi: – Tanto brusio per niente!
    Buona serata.
    Elisa Mirabella

  5. Caigo 6 giugno 2014 at 21:44 #

    @ ventus85: Sono molti diretti, una caratteristica che da adulti perdiamo per colpa del ragionare, del “corretto” vivere, e chissà cos’altro.
    @ zago: Piccolo zago….stai buono. 😛
    @ franco ruggeri: Questa è fantastica!
    La signora si sarà tenuta le olive come bottino di guerra.
    @ Elisa Mirabella: Più che altro è rimasta spiazzata e temeva un’eventuale reazione esagerata della donna. Comunque il clima si è rilassato subito.

  6. dexer 6 giugno 2014 at 23:13 #

    Ai bambini, e meno male, è concesso tutto. Lo dicessi io “tonda” ad una donna mi troverei con una manciata di denti in mano. :mrgreen:

  7. Virginia de 'La parola' 7 giugno 2014 at 09:37 #

    A tre anni discrimina già perfettamente le forme: da grande farà il geometra! 🙂

  8. Sig Giovanni 7 giugno 2014 at 10:00 #

    Protesto! Se hai raccontato questa allora devi raccontare anche quella della serata in pizzeria passata insieme quando siamo venuti in vacanza da te. 😀

  9. ReAnto 7 giugno 2014 at 10:31 #

    3 anni 🙂 questo bambino potrebbe essere un mio amico del cuore 😀

    • ReAnto 7 giugno 2014 at 10:33 #

      se avesse 56 anni 🙁

      • ReAnto 7 giugno 2014 at 10:34 #

        55 ..non mi ricordo neanche più quanti anni ho …

  10. Caigo 7 giugno 2014 at 17:32 #

    @ dexter: Tanti dentino, tanti soldini. Giusto? 😛
    @ Virginia: Allora me lo devo tenere buono, in futuro potrebbe tornarmi utile per una ristrutturazione.
    @ Sig Giovanni: 😯 Panico! Di cosa stai parlando?
    @ ReAnto: Dunque, hai un amico “cinquantenne” (e non se ne parla più) che distribuisce complimenti semplici ed espliciti alle signore che incontra. Grande! 😉

  11. Sig Giovanni 7 giugno 2014 at 21:39 #

    Pizzeria, chiacchiere, battuta, silenzio in sala….. dai!!! 😀 😀

  12. ventus85 9 giugno 2014 at 09:31 #

    Sabato mia madre mi ha raccontato di cosa ha combinato la mia cuginina (tre anni). La sua mamma ha preso una multa perché era senza cintura, ma lo aveva detto solo al marito. E la bambina l’ha “spifferato” alla sua nonna: le ha detto che d’ora in poi voleva avere la cintura del passeggino allacciata perché sennò facevano la multa anche a lei. La nonna le ha chiesto il motivo e così la nonna è venuta a sapere della multa…

  13. skip 9 giugno 2014 at 21:40 #

    Innocente associazione . Beato lui che può dire tutto! 🙂

  14. Caigo 10 giugno 2014 at 16:34 #

    @ Sig Giovanni: Ricordo solo in parte, se mi mandi “la tua versione dei fatti” vediamo cosa si può fare.
    @ ventus85: Bambina a bordo = zero segreti! 🙂
    @ skip: Se la goda, poi arriva l’età in cui non ti perdonano neppure l’alzata di un sopracciglio.

  15. jenisha:-) 15 giugno 2014 at 14:52 #

    Ahahah tipo mia figlia che dice papà è troppo grosso per entrare nella vasca…è la visione di un bimbo tonda come una palla..ciao Blu..mom in ferie.

Lascia un commento