canvas pagine

21 commenti a Le ciabatte con il dito in mezzo

  1. leonardo 17 giugno 2014 at 18:13 #

    Dalle tue parti le spiagge sono frequentate da creature mitologiche? Esseri con ali di drago, quattro teste, un dito in mezzo! 😀

  2. Baol 17 giugno 2014 at 18:32 #

    A pensarci, se fossero “con il dito in mezzo” sarebbero davvero scomodissime (io, di mio, non sopporto nemmeno le infradito)

  3. mex 17 giugno 2014 at 19:48 #

    Ci voleva qualcosa di più forte, altro che caffettino! 😛

  4. Caigo 17 giugno 2014 at 21:37 #

    @ leonardo: Dalle mie parti tutta gente banalmente normalissima. Ora scusa esco a bere un aperitivo con il minotauro.
    @ Baol: Scomode? Suvvia! Rivalutiamo le ciabatte con il dito in mezzo! 😉
    @ mex: E alimentare il delirio? No grazie.

  5. Sig Giovanni 17 giugno 2014 at 22:25 #

    Offri uno spritz da parte mia al Minotauro. 🙂

  6. stregaM0rgause 18 giugno 2014 at 07:53 #

    RIDO!!!!

    RIDO!!!!!ciao blu….

  7. ReAnto 18 giugno 2014 at 08:50 #

    😀 …..Amo gli/le infradito anche se sono una bomba ad orologeria . ..perchè quando si rompono rischi la vita …
    http://puntolineasuperficiereanto.blogspot.it/2010/08/accade-in-agosto.html

  8. franco ruggeri 18 giugno 2014 at 13:08 #

    Dai, capita di confondersi! In questo caso fa tanta simpatia.

  9. ilTHeO 18 giugno 2014 at 16:30 #

    embeh… dove sta il problema? Sulle spiagge si osservano belle ragazze tali che, osservandole, ti chiedi se il sedere è nelle mutande o le mutande sono nel sedere. Scusa ma sono costretto ad usare un verbo al posto del sostantivo. 🙂

  10. Caigo 18 giugno 2014 at 21:52 #

    @ Sig Giovanni: Sarà fatto!
    @ stregaM0rgause: :mrgreen:
    @ ReAnto: Che botta!!! Una caduta al rallentatore stile Matrix? 😛
    @ franco ruggeri: Certamente….
    @ ilTHeO: Comunque sia noi osserviamo attentamente nel tentativo di svelare il mistero.

    • ReAnto 18 giugno 2014 at 22:05 #

      si ..ma io non sono Neo ,quindi mi son fatto male 🙁

  11. ELISA MIRABELLA 18 giugno 2014 at 23:48 #

    Queste ciabatte alle quali fai riferimento sono deliziose se calzate da splendide ragazze con i piedi perfetti e le unghie ben dipinte, con i colori alla moda. In caso contrario sono scomodissime e basta.

  12. getrotal 19 giugno 2014 at 17:30 #

    Reanto non è l’unico ad aver rischiato la vita con le infradito, è successo pure a me ben due volte e con l’aggravante che stavo correndo. Comunque non ci rinuncio, le indosso pure in questo momento.

    • ELISA MIRABELLA 19 giugno 2014 at 20:52 #

      Se non provi fastidio a calzarle fai bene a non rinunciare alla loro comodità. Voi uomini avete meno problemi di noi donne a vestirvi, soprattutto in estate, quando bastano: una bermuda, una maglietta e un paio di infradito per fare ugualmente bella figura.

      • getrotal 19 giugno 2014 at 21:18 #

        Le uso sempre, in casa e fuori casa, se non c’è la neve. 😉

        • ELISA MIRABELLA 20 giugno 2014 at 23:06 #

          Vorrei vedere una persona che cammina sulla neve con le ciabatte infradito ai piedi!

  13. semplice 22 giugno 2014 at 18:21 #

    Si è confuso nel confondersi…

  14. Caigo 22 giugno 2014 at 21:30 #

    @ ELISA MIRABELLA: Chi ha bei piedi, un bel corpo, belle mani, ecc… può permettersi di tutto, dall’infradito alla tuta d’astronauta.
    @ getrotal: È decisamente vero amore se continui a portale nonostante i pericoli recidivi.
    @ semplice: Un errore di sbaglio 🙂

  15. skip 24 giugno 2014 at 18:12 #

    Da bambina riuscivo a correrci con le infradito, ora ne uso un paio per andare placidamente al mare 🙂

  16. la Cri 4 luglio 2014 at 08:20 #

    Io, al posto del caffè, avrei proposto qualcosa di alcolico.. 🙂

  17. Caigo 4 luglio 2014 at 18:33 #

    @ Skip: Da piccoli siamo agili come gatti! 😉
    @ la Cri: Per dargli il colpo di grazia? Meglio di no.

Lascia un commento