canvas pagine

La vendetta delle bionde con il suv

auto incidentataPrendete nota. Regola numero uno: Mai! E dico, mai andare a sfidare il fato, sopratutto se ci sono di mezzo le nostre adorate scippatrici di costole, l’altra metà del cielo, insomma loro. Le donne.
Esattamente un mese fa scrivevo di bionde e suv scherzandoci un po’ sul loro modo di guidare. Errore! Fatal errore!
Due giorni fa una ragazza mora (sicuramente una bionda in incognito o al soldo della “corporazione”) con il suo grosso suv ha dato una bella sberla sul muso alla mia macchinina nuova nuova (cinque mesi).
Il fatto. La fanciulla nota la presenza di un cantiere sulla sua strada, aguzza la vista per osservare i cartelli posti a bordo strada e così:
A) Scorda di rispettare un segnale di stop.
B) Cosa più importante, non vede arrivare il sottoscritto.
Ne fanno le spese il fanale destro (spinto verso l’interno) alcune parti della carrozzerie ed altre non visibili per un totale di una decina di pezzi.
Subito dopo l’incidente ci si messo pure un uccello che ha deciso scagazzare sul cofano dell’auto mentre io le la ragazza eravamo impegnati nella compilazione della constatazione amichevole. Se osservate bene nell’immagine si può intravvedere il corpo del reato in mezzo ai due ugelli spruzza acqua, un altro segnale che la sfiga ha voluta lasciare per ricordarmi della sua discreta ma decisa presenza.

Share

, , , ,