WordPress 2.7 . L’evoluzione.

E” uscita finalmente la versione 2.7 di WordPress che, vi ricordo, è la piattaforma dove si sviluppa questo blog. Quelli che ben conoscono WP si chiederanno quale sia lo scopo del presente post dato che la rete è piena zeppa di pagine dedicate a questo evento. Ebbene, non è mia intenzione discutere su pregi ed i difetti di WP oppure analizzarne caratteristiche tecniche, questa è roba da “smanettoni” ed in rete, come dicevo, la rete ne è piena. Quello che vorrei sottolineare di questa nuova versione è la raggiunta “semplificazione” della procedura d’aggiornamento. WP in passato ha costantemente aggiornato il programma con cadenze anche mensili. Per gli utenti era quasi un obbligo seguire questi aggiornamenti per tutti i motivi che si possono ben immaginare (a partire dalla sicurezza). Purtroppo le operazione d’aggiornamento non sono (erano) proprio così semplici e scontate; e pagine e pagine di forum dedicate lo dimostrano. Si trattava di dover scaricare sul proprio computer l’ultima versione del programma, e caricarne buona parte dei file (non tutti) dopo aver precedentemente rimosso buona parte dei vecchi file presenti sul server del proprio blog. Non prima ovviamente d’aver fatto un sano backup dei contenuti del blog e del relativo database…non si sa mai! 🙂 Ora questo supplizio è terminato! Da adesso per installare i nuovi aggiornamenti di WP è sufficiente premere un bel tasto chiamato…”Aggiorna” e si avvierà una procedura automatica che in pochi secondi sistemerà il tutto. Nauralmente è buona norma mantenere qualche vecchia sana abitudine come lanciare il tema di defaut e disinserire i plugin prima d’effettuare l’aggiornamento; questo per impedire eventuali problemi d’incompatibilità tra la nuova versione del programma e le vecchie applicazioni installate. Sarà anche utile fare un backup di sicurezza ma questa dovrebbe essere una buona abitudine da seguire a prescindere dagli aggiornamenti. A tal riguardo vorrei ricordare un episodio che mi è capitato qualche anno fa. Quando m’avvicinai per la prima volta alla rete decisi di pubblicare un piccolo sito in htlm su Xoom (tre paginette dedicate alla fantascienza), ebbene un brutto giorno arrivò una email da Xoom dove si parlava di un incendio avvenuto nei locali dei loro server con la conseguente perdita di centinaia e centinaia di siti. Nel mio caso non avevo perso nulla d’importante ma se non fosse stato così un backup aggiornato mi avrebbe permesso di ricostruire il sito senza alcun problema. Chiusa questa parentesi dei ricordi torniamo a al nostro tema. Dicevo… ora che WP ha risolto la questione degli aggiornamenti noi blogger possiamo tornare fare quello che ci compete: dedicare il nostro tempo alla parole e, solo se lo vogliamo, all’aspetto tecnico. A proposito di “aspetto tecnico” colgo l’occasione per fare pubblicamente un paio di ringraziamenti (in fondo è quasi Natale) 😉 . Ringrazio gidibao dei suoi post e suggerimenti che mi hanno permesso di capire il funzionamento di questo CMS . E poi ringrazio lo staff di 13euro (Francesco in particolare) che offre un servizio di hosting a cinque stelle! Non sono molti quelli che offrono un vero supporto 24 ore al giorno ad un prezzo più che ragionevole. Lo confesso, è capitato anche a me di fare la “puttanata”. Un errore nell’aggiornamento di WP e blog che scompare dal web! Rapida email inviata all’assistenza e questi in pochi minuti hanno rimesso tutto a posto. Penso che a breve trasferirò presso 13euro anche il mio sito; dove si trova adesso pago di più e sono abbandonato a me stesso. Che dite…mi faranno uno sconto dopo questo spottone pubblicitario? 😉

4 pensieri riguardo “WordPress 2.7 . L’evoluzione.

  • 15 Dicembre 2008 in 21:47
    Permalink

    Sai che quasi mi tenti?
    Certo non andrei a comprarmi un dominio e poi non è che abbia tantissime cose da raccontare. Magari ti faccio sapere 🙂

    Rispondi
  • 16 Dicembre 2008 in 00:55
    Permalink

    Ottimo lavoro Caigo!

    Complimenti per l’upgrade alla 2.7 😉

    Gianni

    Rispondi
  • 16 Dicembre 2008 in 21:04
    Permalink

    Siiiiiiiiiiiiiiii Lo scontoooooooooo!!! 😆
    Se vedo bene nei commenti non ci sono più le brutte faccine grigie.
    Meglio così 😉

    Rispondi
  • 5 Gennaio 2009 in 02:42
    Permalink

    Caro Caigo, un cliente mi ha segnalato questa citazione della quale ti ringrazio pubblicamente; altri 100 messaggi come questo e sarò promosso dai turni del sabato, domenica e serali… 🙂 Grazie per aver messo al primo posto il lavoro e le persone, di questi tempi…

    La nostra è una meravigliosa comunity fatta principalmente di professionisti di primissimo livello!

    Con 9 euro l’anno +iva per l’hosting si ha un portale su nostro server Dell PowerEdge ( http://www.dell.it/server ), collocato nelle migliori infrastrutture italiane ( http://www.inet.it/it/docs/brochurepdf/brochure_inet_2007.pdf ) con banda a 100 Mbit/sec e dotato del pannello di controllo leader cPanel in italiano.

    Per il tuo blog disponi delle migliori tecnologie, le più costose unite al supporto 24/7/365 via email; ma ti costa un caffè al mese senza sconti… 🙂

    Invece dello sconto posso configurarti volentieri un upgrade, non devi fare altro che chiedere, è sempre un piacere!

    Complimenti per il blog!

    Francesco

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi