canvas pagine

Archive | Storie

Cari colleghi

Durante la pausa pranzo l’uomo si accorge di non avere più l’orologio al polso. Pensa… e ricorda d’averlo tolto quando è passato in bagno a lavarsi le mani. Poco male, basta rientrare cinque minuti prima in azienda e si sistema tutto. Rientra, entra in bagno, e sullo specchio trova un biglietto con scritto:«Trovato orologio, il […]

Share
Continua a leggere 13

Per la precisione

Lunedì. Il Primo dice al Secondo: «Organizziamo una serata in pizzeria per domani?». «Bene» Risponde il Secondo «Mandiamo un messaggio anche agli altri». Testo messaggio: [Chi vuole passare una serata in pizzeria dia conferma, appuntamento in Piazza XXX domani alle ore 20.00. Ciao]. Poco dopo il Terzo risponde al messaggio «Ok». Il Quarto non risponde. […]

Share
Continua a leggere 17
Fotogramma da video di Bela szandelsky

Quando il profugo fa paura

Sabato pomeriggio, Gino normalmente starebbe al bar a giocare a carte con gli amici ma oggi è rientrato a casa prima e chiama le due figlie. «Ragazze, venite qui, vi devo parlare. Questa sera non uscite e domani, mi raccomando, non allontanatevi, passate il pomeriggio in piazza se volete ma tornate a casa prima che […]

Share
Continua a leggere 17
auto e corna

Tu automobilista bue, io automobilista toro

Per la millesima volta mi ritrovo a dire che non amo le automobili, o meglio, non amo quei bipedi simil sapiens che ci vivono dentro. Parcheggio (regolarmente) la mia auto per una commissione ma quando ritorno sorpresa! Un ‘altra vettura se ne sta bellamente appiccicata alla mia e m’impedisce di partire. Mi guardo intorno alla […]

Share
Continua a leggere 21
attenti al gatto

Da qui in avanti Attenti al Gatto

Quando arrivarono i poliziotti videro un grosso cane che abbaiava tutta la sua rabbia contro un uomo arrampicato in cima ad un albero, questi rispondeva sputando e bestemmiando ma di scendere, ovviamente, non ne aveva assolutamente voglia. Al primo agente scappò un mezzo sorriso, sul cancello che permetteva l’accesso al giardino della villetta c’era attaccata […]

Share
Continua a leggere 23