17 thoughts on “Facebook a modo mio

  • 28 Ottobre 2010 in 16:36
    Permalink

    ”Hei! Perché non ti fai Facebook per il tuo blog?”
    Mi hai dato retta e adesso ci sei dentro. :mrgreen:

    Rispondi
  • 28 Ottobre 2010 in 17:32
    Permalink

    @ Sig. Giovanni: Certo che pure io….farmi convincere da uno che su internet ci starà si o no 5 minuti al mese… 🙄
    @ “segugio”: Ok, goditi il tuo momento di gloria mannaggia a te!
    Video.Oh my God!!! Terribile!!! :mrgreen:
    Solo per chiarezza ecco il video tradotto in Italiano.
    Comunque per il momento l’unico obiettivo che mi pongo è quello di non diventare la versione Italiana di Kenny…e qui partono gli scongiuri. 😉

    Rispondi
  • 28 Ottobre 2010 in 19:14
    Permalink

    Diventare come kenny non sarebbe poi così male, tanto resuscita ad ogni episodio.
    Io non sono su facebook ma se un domani aprissi un profilo sai già quale sarebbe la mia pagina preferita 🙂

    Rispondi
  • 28 Ottobre 2010 in 19:24
    Permalink

    Mi astengo da giudizi e consigli. Raramente parlo in pubblico di fatti personali, il resto è cazzeggio… e non ritengo, nel mio caso, meriti più visibilità di quella che ha… 😆

    Rispondi
  • 28 Ottobre 2010 in 21:23
    Permalink

    Oddio..che dire..non ho parole 😀 !!! Sai benissimo che in realtà sono io che devo dire grazie a te…ho scoperto delle cose che neanche io conoscevo…!!!
    In bocca al lupo per la pagina….e ricorda..qualsiasi problema sai dove trovarmi.. 😀

    Rispondi
  • 28 Ottobre 2010 in 21:34
    Permalink

    @ zago: Primo – continuo con gli scongiuri. Secondo – Conoscendoti so che la pagina non sarebbe la mia ma probabilmente quello di una porno star. 8)
    @ Diana: Cazzeggio si ma di gran classe!!! :mrgreen:
    @ Dina: Il grazie è soprattutto per il tempo che hai dedicato. Se poi la cosa è servita pure a te per approfondire temi che non conoscevi tanto meglio.
    Stammi bene. 😀

    Rispondi
  • 28 Ottobre 2010 in 22:59
    Permalink

    Il Caigo su face! 😀
    Che tentazione!

    Rispondi
  • 29 Ottobre 2010 in 00:22
    Permalink

    Tesoro..ma io non ho nulla contro”Facebook” anzi al contrario ci sono iscritta da due anni, ed ogni tanto saluto sorelle, zii e cugini che non vedo da una vita.Non siamo mai riusciti a capir io ed un’ altro amico Italiano Ingegnere che lavora per una ditta chimica in Francoforte..molto amici..che moriamo dalle risate quando i saluti se li fanno tra italiani, che vivono a cinque minuti di porta l’un con L’altro..noi emigrati..dicimao che lo usiamo più per tener contatti con la famiglia 😉
    Non credo invece sia giusto inserire §Facebook§ in un portale come §libero§per un motivo semplice semplice che qui finalmente posso dire..che tanto non ti “negato diritto di parola” wordpress..ironizzo..sai certe cose su Libero Liberalis bisogna sta attenti a scrivere..c’é qualcuna chi si ritiene il diritto di censurare anche i “glitter”…Allora che dicevo.Libero è un portale fatto di ” nick” che non hanno ” personalità” cioè non sono identificati per la legge italiana, persone con un Identità…Da quanto ci conosciamo due anni..ecco in quel portale ho visto tanta di quella”immondizia di gente ” girar da far venir i brividi a tutti.Troll figli di troll, persecuzioni,invidie, gelosie, fai bannar quello che io banno te,cospirazioni, email a san antonio, caffe e pugnali, una bella ” beutiful telenovela all’ Italiana come l’ho chiamata io una volta. Se liberalis, che tanto libero…avrebbe messo un suo personalissimo” mi piace”senza che copiasse da “facebook ” non succedeva quel che successo, prima è stato fatto tutto dal giorno a sorpresa di Pasqua, dopo che mi sono trovata a calmar tutti, mi sono presa parolaccie da una che dava del ” cornuto” a quel povero uomo di mio marito, …e in facebook io avevo cliccato ” mi piace” sul “Box I Like” di facebook di Ross e di Libero,Ecco io finchè non mi sono tolta nei loro box ero bella a modo di foto segnaletica ..tra il loro box che tranquillamente, pazzi, perversi, troll, sconosciuti e millioni di gente, gratuitamente potevano cliccare.
    L’errore non Ne nel clicca” mi piace”, ma neanche su facebool su libero, ma che non ci sta bene immischiare una torta sacher con un uovo alla coque.Tutti quelli di Libero si lamentanooooooooooooooooooooo, come se successo qualcosa di grave,ne ne, siamo noi di Facebool che dobbiam star attenti a far girar i nostri dati su libero, finchè gira una foto, una storia a 800km di distanza dall’ Italia, ma finche gira la mia foto con nome e cognome per giorni sui” Box Ilike” gratuitamente tra “nick senza identita”..mi girano , no parecchio…ma tanto.Io non farò nessuna segnalazione..ma qualcuna lo farà stanne tranquillo, questa è la miccia , dei sorprusi , abusi, etc etc amen..e se la barca affonda.Godo! 😈

    Rispondi
  • 29 Ottobre 2010 in 18:35
    Permalink

    Non ti vedo molto convinto. Più una scelta di marketing?

    Rispondi
  • 29 Ottobre 2010 in 20:41
    Permalink

    @ mex: E’ un servizio web non una torta.
    @ demetra: Per la barca ci vorrebbe un bel iceberg…grazie per avermi trasformato in ranocchio…Krah!
    @ aleph: Boh…bah… beh…
    @ leonardo: La parola marketing su questo blog ha poco senso. Non è che sia poco convinto per qualche pregiudizio verso FB. E’ uno strumento che probabilmente sfruterò poco.Tutto qui.

    Rispondi
  • 30 Ottobre 2010 in 17:50
    Permalink

    Lìaltro giorno una “montata” che lavora con me mi ha detto : Se non sei su facebook, non sei nessuno 😐 ed io ho replicato : Ma vai a ca’are vai !:mrgreen:

    Rispondi
  • 31 Ottobre 2010 in 17:29
    Permalink

    Anch’io mi sono fatta convincere ad iscrivermi ma poi non lo usa mai. 😕

    Rispondi
  • 31 Ottobre 2010 in 21:23
    Permalink

    via via via vieni via con me dudundududun entra e fatti un bagno caldo fuori piove un mondo freddo…
    l’ho sentita su una stazione radiofonica francese e mi son detta “toh, guarda sti francesi come amano i nostri cantautori” questo per dire che preferisco la radio.
    😀 salut

    Rispondi
  • 1 Novembre 2010 in 14:36
    Permalink

    @ ReAnto: Potevi anche dire alla “montata” che essere “Nessuno” può avere anche i suoi vantaggi.
    Ricordi Ulisse con Polifemo?
    @ mex: Appunto non è poi così grave.
    @ filo:”e i francesi che s’incazzano…che le palle ancora gli girano….”
    Conte docet! 😀

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi